Come preparare il decotto di CBD

Consigli utili per la preparazione casalinga del decotto a base di infiorescenze di CBD.

Sfatando il mito di un uso solamente ludico e voluttuario delle infiorescenze di CBD.

Il decotto al CBD…

Il decotto delle infiorescenze di Cannabis Light è una delle metodiche più immediate e diffuse per estrarre ed assumere i principi attivi (cbd cannabidiolo) contenuti nelle infiorescenze della pianta.

Il fatto è che un procedimento di infusione errato, può far variare, e di molto, la ricchezza del contenuto dell’estratto e quindi la sua efficacia.

Per ritornare all’argomento dell’articolo, quindi, si rende più che mai necessario utilizzare un metodo di preparazione preciso, per ottimizzare i risultati del processo di lavorazione.

Andiamo a vedere quali sono i passaggi:

  1. Utilizzare sempre lostesso pentolino, di dimensioni non troppo grandi, o comunque opportune per la quantità d’acqua e di infiorescenza da estrarre. Assicurarsi di avere un coperchio e che questo abbia una discreta tenuta.
  2. La quantità minima d’acqua è di 250 mlper quantitativi di Infiorescenze Indoor sino a 300 mg. Per quantitativi superiori l’acqua va aumentata. Per quantitativi inferiori (25, 50, 100 mg) non conviene usarne meno di 200 ml, considerando che molta acqua evaporerà comunque.
  3. L’Infiorescenza va messa a freddo. Conviene che sia sempre sminuzzata, con un Grider, molto finemente. Se si hanno i filtri o le cartine, conviene aprirli e versare il contenuto nell’acqua.
  4. Con il coperchio sul pentolino, si fa riscaldare e si fa bollire per 20 minuti.
  5. Mantenendo il bollore, anche abbassando un pò la fiamma, si aggiunge del burro(i principi attivi delle Infiorescenze, come detto, hanno affinità per le sostanze grasse/oleose) – 20 grammi di burro per 100 mg di infiorescenza – e si continua in blanda ebollizione per altri 15 minuti. Quindi si spegne.
  6. Si lascia così raffreddarequanto basta, controllando che non rimangano residui “incollati” alle pareti del pentolino, si dolcifica se necessario e si consuma. NON è necessario filtrare, anche gli eventuali pezzettini di infiorescenza possono essere ingeriti senza pericolo. Secondo alcuni, potrebbero ancora contenere dei principi attivi che il corpo può assorbire.

Stabilità del preparato

Stando a recenti studi Italiani, la stabilità dell’estratto acquoso è piuttosto scarsa.
La ricerca dei componenti attivi presenti all’interno del preparato, ha dimostrato una significativa perdita di concentrazione già dopo solo 24 ore; con ulteriori dimezzamenti percentuali, misurati dopo 3 e 7 giorni.

Il consiglio, per quanto possibile, è quindi quello di consumare il decotto nel più breve tempo possibile e rifarlo fresco ogni volta che serva somministrarlo nuovamente.

I Benefici del decotto al CBD

Le tisane al cbd sono tra i rimedi migliori per la salute. Si tratta di un prodotto non solo ricco di CBD, ricco di minerali, vitamine e antiossidanti. Andiamo a scoprire i principali benefici del decotto al CBD:

  • Riducono i dolori cronici: avendo effetto antidolorifico, le tisane alla CBD possono essere utilizzate contro dolori derivanti da malattie quali AIDS, cancro, sclerosi multipla e artrite reumatoide;
  • Aiutano a stabilizzare l’equilibrio del sonno
  • Prevengono l’insorgenza dell’Alzheimer: secondo uno studio apparso sul Journal of Alzheimer’s Disease, dosi ridotte di THC sono in grado di rallentare la produzione delle proteine beta-amiloidi, caratteristiche della malattia;
  • Alleviano ansia, stress e depressione: oggi questi malesseri sono molto comuni e la cannabis contiene delle proprietà neuro protettive e antiossidanti che curano il cervello;
  • Alleviano i problemi intestinali: le tisane al CBD sono ideali in caso di dolori, spasmi muscolari all’intestino o diarrea, nonché disturbi cronici come il morbo di Crohn o rettocolite ulcerosa;
  • Attenuano la nausea: la nausea cronica indotta da altre malattie o da cicli di chemioterapia può essere alleviata grazie alle tisane al CBD che hanno il potere stimolare l’appetito;
  • Fanno bene ai polmoni: la cannabis legale è un broncodilatatore indicato per chi ha disturbi respiratori e aiuta persino in casi di cancro ai polmoni, riducendone la crescita;
  • Prevengono le malattie cardiache: il CBD abbassa la pressione sanguigna e permette una migliore circolazione del sangue, ideale contro l’ipertensione o le arterie ostruite;
  • Aiutano in caso di spasmi: le tisane al CBD sono antispasmodici naturali che aiutano anche in casi gravi di epilessia e morbo di Parkinson.

In caso di malattia grave è comunque preferibile consultare il medico per valutare la giusta tisana al CBD da consumare, soprattutto durante l’assunzione di altri farmaci.

IL CBD:

Il CBD è uno dei cannabinoidi con concentrazioni più elevate nella pianta della canapa. Il CBD si presta a molteplici applicazioni terapeutiche ed è il più efficace principio attivo naturale contro stress e ansia. Le tisane con CBD sembrano avere dei benefici di gran lunga superiori rispetto alle normali tisane, in quanto il CBD amplifica le proprietà degli altri componenti della bevanda. Nella tisana, infatti, non è contenuto solo CBD ma anche altre sostanze come minerali e vitamine che aiutano il corretto funzionamento del corpo.
La tisana è una bevanda piacevole per le sue proprietà organolettiche, oltre a essere una grande alleata del nostro organismo. La sua caratteristica di base è quella di infondere uno stato di benessere e di relax.

Infiorescenze consigliate

AMNESIA 27% 5Gr

Il prezzo originale era: €40,00.Il prezzo attuale è: €29,99. IVA iclusa
AMNESIA <27% | THC<0,5% | Conf. 5g

Gorilla Glue 29% 5 Gr

Il prezzo originale era: €40,00.Il prezzo attuale è: €29,99. IVA iclusa

White Widow 27% 5g

Il prezzo originale era: €40,00.Il prezzo attuale è: €29,99. IVA iclusa
White Widow < 27% THC< 0,5% | Conf. 5g